L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori

L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori

Appeso a metà sciolto dalla sua barella, un ritratto di Thomas Jefferson rivela l'immagine di una donna di colore dietro di esso. È un accostamento provocatorio che solleva una domanda sul rapporto tra i due soggetti. I suoi capelli sono coperti mentre la spalla e la gamba parzialmente mostrate sono nude. Ha la pelle marrone e uno sguardo indefinibile. Evoca sia l'affermazione che l'allarme.

ritratti in bianco e nero celebrità

Intitolato “Beyond the Myth of Benevolence” (2014), il dipinto di Titus Kaphar è stato ispirato da un ritratto di Jefferson di Rembrandt Peale realizzato nel 1800.





'Questo dipinto parla di Thomas Jefferson e Sally Hemings, eppure non lo è', ha detto Kaphar. 'Il motivo per cui dico, 'Eppure non lo è', è perché sappiamo dalla storia attuale che Sally Hemings era molto onesta. Molto, molto giusto. La donna che siede qui non è semplicemente una rappresentazione di Sally Hemings, è più un simbolo di molte delle donne nere le cui storie sono state avvolte dalle narrazioni dei nostri padri fondatori divinizzati '.

Di Più: Titus Kaphar



L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori

Titus Kaphar è un artista i cui dipinti, sculture e installazioni esaminano la storia della rappresentazione trasformando i suoi stili e mezzi con innovazioni formali per enfatizzare la fisicità e la dimensionalità della tela e dei materiali stessi.

robert de niro moglie figli

L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori



La sua pratica cerca di rimuovere la storia dal suo status di 'passato' al fine di scoprire la sua rilevanza contemporanea. Taglia, accartoccia, avvolge, lacera, ricama, lacera, attorciglia, lega, cancella, rompe, strappa e trasforma i dipinti e le sculture che crea, riconfigurandoli in opere che rivelano verità non dette sulla natura della storia.

lil kim baby occhio pigro

L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori

Le aree aperte diventano assenze attive; i muri entrano nei ritratti; le barre della barella sono esposte; e le strutture che sono tipicamente invisibili sotto, dietro o all'interno della tela vengono messe a nudo per rivelare gli interni dell'opera. In tal modo, l'obiettivo di Kaphar è quello di rivelare qualcosa di ciò che è stato perso e di indagare il potere di una storia riscritta.

L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori
L'artista Titus Kaphar esplora le narrazioni 'non viste' nei ritratti storici provocatori

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari