I grafici hanno rifatto vecchi edifici in tutto il mondo utilizzando le tendenze del 21 ° secolo

All'inizio, le persone sviluppavano l'architettura secondo le loro esigenze. La protezione dagli elementi e da altri pericoli è stata la ragione principale per la costruzione di un rifugio. Con il tempo sono diventati importanti anche altri aspetti, come vedere dall'interno della casa, sentirsi più a proprio agio, avere un aspetto migliore della casa. Anche la città divenne parte della casa. Il design degli interni e degli esterni è diventato sempre più importante.

A causa della mancanza di conoscenze e materiali, le case erano tozze, le finestre piccole, i muri spessi e storti. Tuttavia, le persone hanno imparato. Le finestre divennero più grandi, le pareti - più lucide e il design complessivo - più eleganti e belli.

Quindi quale sarebbe il prossimo passo nel design della casa? Questi designer hanno posto la stessa domanda e hanno creato una serie di rendering CG per ristrutturare sei vecchie case del 21 ° secolo, utilizzando le tendenze del design delle case attuali e future.





quando nasce Keisha Knight Pulliam Baby?

Turf Houses Renovated (Islanda)
I grafici hanno rifatto vecchi edifici in tutto il mondo utilizzando le tendenze del 21 ° secolo

Una casa in erba islandese è costituita da un telaio di legno imbottito con blocchi di tappeto erboso (erba ancora incastonata nel terreno) su una base di pietra. Solo la parte anteriore intorno alla porta è scoperta. L'ingresso conduce ad una grande sala (a volte tramite un'anticamera) con un focolare al centro. Il nostro complesso di case in tappeto erboso ristrutturato gioca con l'aspetto 'mal nascosto' delle tradizionali case in erba, che sembrano sprofondare nel paesaggio. La cupola con telaio in acciaio sembra in parte naturale ma completamente aliena. Pannelli di manto erboso e legno si alternano a finestre di vetro, utilizzando i riflessi per creare un improbabile cumulo angolare di erba, legno e… nuvole! Con un tocco più sottile, le assi di legno che formano le facciate sono state riorganizzate ad angoli decorativi.



Di Più: Budget diretto h / t: boredpanda

Case Inca ristrutturate (Perù)
I grafici hanno rifatto vecchi edifici in tutto il mondo utilizzando le tendenze del 21 ° secolo

ragnatela su lsd

L'architettura Inca è rinomata per l'uso preciso e sofisticato dei blocchi di pietra. Tuttavia, le case Inca più umili sarebbero spesso costruite con pietre da campo non lavorate o persino mattoni di adobe. I tetti erano inclinati e di solito fatti di erba o canne di paglia su un telaio di legno o di canna. L'insediamento che abbiamo scelto di ristrutturare gode di una vista particolarmente esaltante. Volevamo amplificare la stranezza della disposizione e creare più spazio. Lo abbiamo fatto progettando volumi a forma di cuneo di cemento nero e vetro che sembrano prismi che penetrano nei tetti. Il fulcro è una piscina a sfioro sospesa dalla proprietà superiore, che crea un'esperienza di vista sulle montagne senza precedenti.



Antica Villa Romana Ristrutturata (Italia)
I grafici hanno rifatto vecchi edifici in tutto il mondo utilizzando le tendenze del 21 ° secolo

L'architettura delle ville nell'antica Roma era molto diversa nel design. Ma come regola generale, una porta d'ingresso al centro della facciata si aprirebbe in un corridoio che conduce a un cortile. Questo sarebbe il cuore della vita nella casa romana. Colonne o pilastri in stile corinzio appesi a porte a scomparsa separavano il cortile dalle stanze circostanti. Come estendere un cortile chiuso? Abbiamo scavato per creare un secondo livello. Una vasca idromassaggio dell'isola e un prato aggiungono opzioni ricreative. Sono raggiunti da un ponte di vetro che consente alla luce di raggiungere le camere extra intorno al nuovo cortile inferiore. I tetti solari in mattoni alimentano il complesso, mentre una serra in cima fornisce frutta e verdura di produzione propria ai residenti.

carmelo anthony e lala anthony

Siheyuan Compounds Renovated (Cina)
I grafici hanno rifatto vecchi edifici in tutto il mondo utilizzando le tendenze del 21 ° secolo

I Siheyuan cinesi risalgono al periodo Zhou occidentale (1045–770 aC). Un tipico siheyuan è simmetrico e presenta quattro edifici attorno a un cortile quadrangolare. Questi complessi residenziali sono stati costruiti in base a rigorose restrizioni di altezza, design, colore e decorazione, a seconda dello stato del proprietario. In quanto tale, il nostro siheyuan aggiornato vanta un restyling estetico in ritardo. Le nuove colonne e facciate presentano superfici angolari, creando un'atmosfera pulita, stoica e allo stesso tempo cinetica. I bellissimi tetti originali sono stati mantenuti per lo più intatti, ma l'aggiunta di pannelli solari aggiunge un gradito tocco di sostenibilità. Infine, il cortile è stato trattato con nuove aree in erba e ciottoli utili per la meditazione e il gioco.

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari