“Il Gigante”: La Statua Del Gigante Nettuno Nel Villaggio Italiano

gatti nei dipinti medievali

Monterosso del Mare è probabilmente il più grande dei borghi delle Cinque Terre in Italia. Sin dalla sua fondazione all'inizio del XIII secolo, il villaggio ha funzionato come centro culturale e politico della regione e il suo status richiedeva un'adeguata protezione.





Fino ad oggi prevale l'intricato e molto efficiente sistema di fortificazioni; questi sono stati originariamente costruiti per tenere lontani i pirati. Ancora un altro - più o meno simbolico - protettore domina la baia. Il Gigante, come lo chiamano i locali, è una statua di Nettuno, il dio del mare, creata all'inizio del XX secolo come sontuosa decorazione di Villa Pastine.



Il Nettuno è stato costruito da uno scultore ebreo italiano, Arrigo Minerbi di Ferrara nel 1910. Realizzata in cemento e ferro, la gigantesca statua di 14 metri ha sofferto molto nei suoi 100 anni di esistenza. Monterosso del Mare fu bombardato durante la seconda guerra mondiale e Il Gigante perse le braccia, il tridente e una conchiglia gigante.

Purtroppo, la natura ha avuto il suo pedaggio e la statua ha subito ulteriori danni negli anni '60 a causa del mare mosso e dei forti venti. Tuttavia, Nettuno è ancora forte ei visitatori della spiaggia di Fegina non possono fare a meno di ammirare la sua magnificenza leggermente danneggiata.








(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari