Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

National Geographic si è fatto un nome con le sue fotografie sconvolgenti, quindi non è stata una sorpresa che abbiano fatto la storia di Instagram come il primo marchio a raggiungere 100 milioni di follower (quelli sono quasi numeri di Kim Kardashian). Per festeggiare in vero stile Nat Geo, hanno aperto un concorso fotografico attraverso la piattaforma di condivisione di foto, utilizzando l'hashtag # natgeo100contest. Nella finestra del concorso di 24 ore, la rivista ha ricevuto più di 94.000 fotografie presentate. I redattori di foto e i fotografi di Nat Geo hanno esaminato le voci e le hanno ristrette alle prime 10 immagini più straordinarie e quindi hanno lasciato che i loro 10 milioni di follower votassero su chi sarebbe stato il vincitore del primo premio. Di seguito puoi vedere la foto vincitrice del concorso, i migliori finalisti insieme ad altri splendidi lavori che non sono stati tagliati ma sono comunque altrettanto strabilianti.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Vincitore del primo premio Ketan Khambhatta. Nella Riserva Nazionale di Masai Mara in Kenya, le zebre cercano coccodrilli mentre gli gnu attraversano il fiume. Fotografo Muhammed Muheisen: L'immagine è così dinamica, con una profondità potente che mi fa continuare a guardare. Un momento ben catturato.





Di Più: National Geographic , Instagram h / t: boredpanda

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic



Chaitanya Deshpande. 'Ecco che arriva il sole'

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

André Musgrove. Guardando dall'alto, come un satellite in orbita intorno alla terra, il mirino della mia fotocamera preme contro la mia maschera, questa è una delle viste più memorabili di My World. Questa giornata è valsa decisamente la pena di superare le forti correnti, la scarsa visibilità e le onde agitate.



Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Anuroop Krishnan. Una famiglia di giraffe all'alba.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico Instagram del National Geographic

Sebastien Nagy. Preferisci sempre il focus su una singola torre ma sì ... ce n'è un'altra proprio accanto.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Finalista Adam Kiefer. Il ranger del Parco Nazionale Matthieu Shamavu abbraccia Matabishi, un giovane gorilla di montagna orfano, al Senkwekwe Center, nella Repubblica Democratica del Congo. Senkwekwe è l'unico centro di riabilitazione per i gorilla di montagna al mondo. Fotografo Ami Vitale: L'immagine è sublime perché si capisce subito che è metafora di una brutalità indicibile ma anche di grande tenerezza. Questa immagine illustra il nostro complesso legame con il mondo naturale.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Brent Stirton. Ho avuto il privilegio di trascorrere del tempo con i migliori assistenti di pangolini del mondo presso il Tikki Hywood Trust per un prossimo articolo sulla rivista natgeo. Ho assistito allo sviluppo di una relazione straordinaria mentre questi uomini hanno aiutato i pangolini salvati e traumatizzati a trovare formiche e termiti da mangiare e li hanno tenuti al sicuro da predatori e bracconieri. I pangolini sono l'animale più trafficato al mondo nel commercio illegale di animali selvatici e sono in pericolo di estinzione.

Il Tikki Hywood Trust intraprende campagne di sensibilizzazione pubblica, forma le forze dell'ordine e il personale giudiziario, conduce ricerche e riabilita i pangolini che sono stati confiscati dal commercio illegale. Operano con partner in tutta l'Africa e forniscono consulenza in Asia. Un'estensione di recente apertura Tikki Hywood Trust Foundation Camerun sta facendo un ottimo lavoro nell'epicentro del mondo illegale del pangolino. La fondatrice Lisa Hywood è considerata un'esperta globale su come prendersi cura dei pangolini in cattività e insieme alla compagna Ellen Connelly, rappresentano uno straordinario esempio di come prendersi cura degli animali. Il trust si impegna anche con altre organizzazioni e governi in tutta l'Africa per evidenziare la difficile situazione dei pangolini, sensibilizzando sul loro stato di conservazione e istruendoli sulla necessità di conservarli, nonché implementando azioni di conservazione. Molte delle loro attività non sono coperte da borse di ricerca e si affidano a sponsor e donazioni per continuare il loro lavoro.

Si stima che negli ultimi dieci anni siano andati perduti oltre un milione di pangolini, questo è di una popolazione che non abbiamo mai contato, non abbiamo idea di quanti siano rimasti, e sappiamo che non è possibile allevare questi animali in cattività. Stiamo perdendo questi straordinari animali così rapidamente nel mercato illegale asiatico che potrebbero scomparire prima che possiamo davvero apprezzarli.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Maxime Israel Collier. Guarda quegli occhi.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico Instagram del National Geographic

Finalista Frank Haluska. Airone bianco maggiore sembrano sereni e ancora nelle zone umide, ma sono anche cacciatori feroci, che mangiano tutto ciò che possono catturare, inclusa questa rana toro, che sembra combattere duramente per la sopravvivenza. Fotografo Cory Richards: Questo momento è così bizzarro e confuso che ho dovuto ingrandire per assicurarmi che il piede di un altro animale non sporgesse direttamente dall'acqua per impedire alla rana in difficoltà di morte certa.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Yuri Choufour. Qualcuno sa di sashimi? Gli orsi neri godono di una dieta varia, ma questi onnivori dipendono molto dal salmone ricco di proteine ​​per accumulare riserve mentre si preparano a ibernare in inverno.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico Instagram del National Geographic

eleggere il segno del cortile degli adulti funzionanti

Majed Sultan Alza’abi. Bere tempo.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Finalista Sandra Cattaneo Adorno. In una giornata in cui il mare era insolitamente mosso e la risacca pericolosamente forte, i bagnanti sulla spiaggia di Ipanema, a Rio de Janeiro, sembrano esitanti a fare il grande passo. Fotografa Michaela Skovranova: Una scena surreale: questa immagine mette in risalto un eclettico mix di luce, impatto umano e potere dell'ambiente. È come se il calore della Terra e degli umani si irradiasse dalla sabbia, creando il loro microclima.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Devon Fox. Riesci a vedere il cavalluccio marino? Questa foto è stata scattata a Page, AZ durante il nostro ultimo viaggio. Strane forme iniziano ad apparire negli strati scolpiti in questi canyon.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Sebastian Sheichl. Cominciando le mie foto dalle Isole Faroe con una pecora, probabilmente la prima cosa che ti viene in mente pensando a queste isole.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico Instagram del National Geographic

Nicholas Parker. A seguito di una delle peggiori tempeste invernali della storia recente delle Hawaii, grandi onde hanno spazzato via le spiagge della parte occidentale di Maui. Il giorno successivo, grossi pezzi di corallo erano sparsi per la spiaggia .. Ho scelto i pezzi più colorati e belli e ho trovato questa composizione dell'isola di Moloka'i. L'azione dell'onda mi ricorda le dita del mare che vengono a recuperare il corallo.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Finalista Francisco J. Perez. Un temporale estivo investe il Grand Canyon. Questa immagine è una combinazione di tre foto consecutive della tempesta a lunga esposizione. Fotografo Charlie Hamilton James: Questa è un'immagine eccezionale di un fulmine che colpisce il Grand Canyon. È fangoso, drammatico e dimostra ottime capacità tecniche.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Nicholas Parker. Il tempo qui ultimamente è uno scherzo sulla neve. Un altro giorno in cifre singole con vento ululante.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Finalista Matt Potenski. Gli squali balena hanno personalità. Questo era audace e curioso, si avvicinava alla barca ogni volta che ci avvicinavamo. Gli squali balena sono enormi, così grandi che assomigliano a barriere coralline viventi. Nessun altro animale terrestre può eguagliare le loro dimensioni, potenza e grazia. Fotografa Cristina Mittermeier: Ho nuotato molto con gli squali balena e non riesci mai a vedere un momento assolutamente bello come questo che esemplifica l'abbondanza di oceani sani.

Le foto più belle del concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Jacintha Verdegaal. Ho ancora molte foto della Thailandia da condividere, ma questo - trascorrere la giornata con 4 elefanti salvati - è stato sicuramente uno dei momenti salienti del 2019 finora.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Finalista Chris O’bryan. Galahs, una specie di cacatua, setaccia l'outback arido per l'acqua nell'Australia occidentale. Qui le pozze d'acqua sono la fonte vitale della vita. Fotografo Wayne Lawrence: Di tutte le immagini di animali selvatici, questa sembra meno cliché e si distingue per l'uso magistrale del colore e della composizione.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Juan Quinteros. Uno della serie 'squali nella tempesta di sabbia'.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Andri Laukas. Sempre alla ricerca di nuove prospettive in questi luoghi famosi.

Le foto più belle del concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Shivam. La follia è da qualche parte tra il caos e l'avere un sogno.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Caine Delacy. Questo è probabilmente il mio scatto preferito.

Le foto più belle del concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Ulla Lohmann. Un'altra delle mie immagini preferite di sempre: Munganau torna a casa. Il vulcano in eruzione Tavurvur ha distrutto la bellissima città di Rabaul. Le persone hanno mostrato una straordinaria capacità di recupero contro le avversità della natura e sono rimaste con la speranza che un giorno il loro paradiso tornasse. Incrociamo le dita che il vulcano tace!

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Finalista Sara Stein. Questa immagine raffigura lo slancio frenetico degli gnu che attraversano il fiume Mara in Tanzania. Fotografo Tasneem Alsultan: Mi piacciono le foto che non sono così ovvie. Sono vespe di capelli? O schegge di legno? La massa di corna che mi scorre veloce sembra letale, eppure il fotografo ci ha fatto vedere l'immagine da una prospettiva artistica.

Le foto più belle del concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Finalista Khatia Nikabadze. Una coppia di agnelli guarda fuori dal finestrino di un'auto in un mercato del bestiame a Marneuli, in Georgia. Fotografo David Guttenfelder: Questa fotografia non è stata fatta in natura, ma l'immagine, in un momento, racconta la storia apparentemente agrodolce dei giovani agnelli.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico Instagram del National Geographic

Ken Geiger. È ora di colazione! Retroilluminato dal sole del primo mattino, un bucero beccogiallo meridionale afferra una cavalletta per uno spuntino.

Le foto più sbalorditive dal concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Finalist Felice Simon. Le famiglie scivolano su una pista di pattinaggio sul ghiaccio a Brooklyn, Prospect Park di New York, in una giornata di gennaio insolitamente calda. Fotografa Maggie Steber: Questa fotografia di pattinatori grandi e piccoli in qualche modo mi ricorda un ricordo dell'infanzia. Il modo in cui la luce incontaminata spara attraverso il ghiaccio creando lunghe ombre sembra simbolico di come dobbiamo continuare il percorso impegnativo di crescere i nostri figli, essendo sempre lì per prenderli se cadono.

Le foto più belle del concorso fotografico di Instagram del National Geographic

Arvind Patwal. 'NAGA'. Crede che lo scintillio nei suoi occhi possa essere il riflesso delle sue biglie perdute.

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari