Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?

Pieno di fuoco, cadaveri e bambini terrorizzati, c'è un certo dipinto all'aeroporto internazionale di Denver che sembra un po 'fuori luogo.

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Spencer McKee; OutThere Colorado

Intitolato 'In pace e armonia con la natura', questo murale di Leo Tanguma ha sollevato le sopracciglia nel corso degli anni, lasciando molti viaggiatori a chiedersi perché un'opera così grafica sia appesa in un corridoio vicino al ritiro bagagli. Alcuni spettatori si sono lasciati offesi, mentre altre persone hanno affermato che il dipinto è al centro di una teoria del complotto che ruota attorno all'aeroporto internazionale di Denver e agli Illuminati. Diamo un'occhiata al motivo per cui il dipinto esiste e cerchiamo di interpretarne il significato. Mentre il murale potrebbe sembrare casuale, uno sguardo più approfondito indica che è lontano dal caso.





guanti a maglia in scala di drago

h / t: outtherecolorado

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?



Il murale per il ritiro dei bagagli è in realtà uno dei quattro dello stesso artista all'aeroporto internazionale di Denver, ciascuno dipinto nel 1995 durante la costruzione dell'aeroporto. I quattro dipinti costituiscono due opere d'arte generali, la prima è 'In pace e armonia con la natura' e la seconda intitolata 'Figli del sogno mondiale della pace'. Mentre la natura violenta di ciascuno può distrarre un po ', un'analisi più attenta rende i loro messaggi (un po') più chiari.

Per prima cosa, diamo un'occhiata a 'In pace e armonia con la natura'. Il primo murale di questo set presenta una scena infuocata in cui enormi tronchi d'albero bruciano intensamente, mandando il fumo a fluttuare sulla parte superiore del murale. Si vedono bambini e una giovane donna fuggire dalle fiamme, mentre alcuni trasportano animali estinti in teche di vetro.

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Kimberly Saavedra



Il primo piano della scena presenta anche due corpi in cofanetti, una tartaruga morta e la gabbia toracica di un grande animale.

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Spencer McKee; OutThere Colorado

tj holmes moglie amy ferson

Questa scena spaventosa contrasta con la seconda metà del dipinto (che si trova a destra del primo), che presenta bambini felici presumibilmente di varie culture in tutto il mondo che si riuniscono in una gioiosa celebrazione, mentre gli animali ei loro piccoli sono vivi e vegeti sullo sfondo .

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Spencer McKee; OutThere Colorado

Anche se non sembra che l'artista Leo Tanguma abbia rilasciato una dichiarazione ufficiale riguardo a questo pezzo specifico, l'interpretazione ufficiale sul sito web dell'aeroporto internazionale di Denver afferma che 'la prima metà del murale mostra bambini che mostrano grande tristezza per la distruzione e l'estinzione della vita, come la seconda metà dell'opera raffigura l'umanità che si riunisce per riabilitare e celebrare la natura '. Sebbene questa descrizione sia leggermente meno morbosa di quanto il murale appaia a prima vista, alcuni sostengono anche che i dipinti potrebbero essere visti in ordine opposto o anche come realtà alternative della stessa scena, forse inteso a implicare che senza pace tra le culture ne deriverà il caos .

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Spencer McKee; OutThere Colorado

Questa idea che Tanguma abbia l'obiettivo di insegnare una lezione attraverso le opere d'arte è rafforzata dall'altra sua serie di murales al DIA, forse più sorprendente di 'In Peace and Harmony with Nature'. Anche questo secondo set, intitolato “Children of the World Dream of Peace”, presenta due dipinti che raffigurano realtà molto diverse. Lo scenario di un dipinto è di una città in decadenza, e il personaggio centrale è un soldato con una maschera che brandisce una spada e un fucile sopra i bambini addormentati mentre accoltella una colomba.

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Eric Golub

Il secondo dipinto presenta persone di culture diverse che celebrano sopra quello che sembra essere il cadavere dello stesso soldato, completo di due colombe appoggiate sul calcio della pistola del soldato.

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Maxim B.

Tanguma ha fornito un po 'più di una spiegazione per questo in un'intervista con Zing Magazine , sostenendo che raffigura una lezione biblica di Isaia e Michea: che è possibile per le nazioni del mondo fermare la guerra unendosi insieme. Poi prosegue spiegando che i bambini sognano la pace in un mondo pieno di guerra. Ciò è in linea con i numerosi murales che Tanguma ha dipinto nel corso degli anni, alcuni trovati nelle scuole elementari e altri nelle carceri, molti dei quali raffigurano temi di crescita attraverso il coraggio, il multiculturalismo e l'ambientalismo.

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Maxim B.

autoritratto di droghe d'artista

Anche il murale più grande (e più felice) di questo secondo set ha un legame importante con Denver. Mentre la maggior parte dei bambini nel dipinto sono chiaramente rappresentativi di varie culture in tutto il mondo, un gruppo di giovani con abiti degli anni '90 si trova in alto al centro sopra la parola 'pace'. Questi volti sono in realtà ritratti di veri ragazzi di Denver che sono morti a causa della violenza di gruppo.

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Bryan Alexander

Con l'artista Leo Tanguma (nella foto con la moglie) che rappresenta la crescente comunità ispanica di Denver, pur essendo noto anche per aver raffigurato problemi socio-economici nel corso del suo lavoro, sarebbe stato un candidato ideale in questo scenario. È anche possibile che l'artista sia stato semplicemente selezionato per creare un'opera che stimolasse la conversazione sull'ambiente, la diversità e la ricerca della pace per gli anni a venire.

Che succede con i raccapriccianti dipinti apocalittici nell'aeroporto internazionale di Denver?
Bryan Alexander

Inoltre, con la grande lezione dei murales - che le diverse culture che si uniscono possono portare alla prosperità - ancora in mente, il loro posizionamento alla DIA potrebbe essere un colpo di genio. Dopotutto, un aeroporto internazionale come quello che si trova a Denver è forse sede di un'interazione multiculturale più che in qualsiasi altra parte del paese. La gente arriva da quasi ogni angolo del globo, costretta a tenersi a galla e condividere l'esperienza del viaggio. Forse Tanguma lo ha riconosciuto, sapendo che il suo messaggio sarebbe stato visto da una raccolta di persone più diversificata qui che altrove. Forse credeva che questa posizione avrebbe dato al suo messaggio le migliori possibilità non solo di essere ascoltato, ma anche di essere adottato.

(Visitato 1 volte, 1 Visite oggi)
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari